Palazzo Ducale

Il Palazzo Ducale attualmente è sede dell'Arma dei Carabinieri, è stato voluto da Ottavio Farnese nel 1561 e costruito su progetto del Vignola. Questo edificio si trova all'interno del Parco Ducale.
Nel corso del '700 venne modificato dal Petitot che aggiunse quattro padiglioni angolari e mutò decorazioni e stucchi.
All'interno sono ancora presenti, alcuni affreschi del '500 di Jacopo Bertoja, una sala affrescata da Agostino Carracci e stucchi di Luca Reti.
Appena si entra si è accolti da uno scalone settecentesco che conduce alla Sala degli Uccelli, curiosa e riccamente decorata con 224 figure di volatili.
La Sala di Alcina contiene gli affreschi più antichi del palazzo, un ciclo datato intorno al 1568 e ispirato al libro settimo dell'Orlando Furioso.
Le figure presenti nella Sala del Bacio, affrescata dal Bertoja verso il 1570, si ispirano alla novella dell'Orlando Innamorato del Boiardo. Infine, la piccola Sala di Erminia e la Sala dell'Amore la cui volta è stata affrescata da Agostino Carracci nel 1601 e le scene dipinte raffigurano le allegorie dell'amore.